Montebello

Castello di Montebello
Montebello

Warning: getimagesize(/var/www/vhosts/hoteldaniel.net/public_html/wp-content/uploadshttps://i0.wp.com/hoteldaniel.net/wp-content/uploads/2015/12/Santarcangelo-di-Romagna.jpg?fit=1920%2C1080): failed to open stream: No such file or directory in /var/www/vhosts/hoteldaniel.net/public_html/wp-content/themes/dante/includes/plugins/aq_resizer-1x.php on line 80

Gli appassionati di storie misteriose non possono mancare una visita al castello di Montebello, famoso in tutta Italia per la storia di Azzurrina: si dice che il castello sia ancora infestato dal fantasma di una bambina vissuta alla fine del XIV secolo, sparita improvvisamente.

La storia di Azzurrina

Sembra che la bambina fosse figlia di un feudatario del luogo, Uguccione Malatesta, e sarebbe stata affetta da albinismo: per questo la madre le tingeva i capelli con sostanze naturali che la portavano ad avere una capigliatura bluastra.

Ogni 21 giugno, data della scomparsa, si crede che i segnali della presenza di questo fantasma si facciano più intensi (ogni cinque anni vengono anche registrati) e sono successi avvenimenti particolari anche in altri periodi dell’anno.

In estate si organizzano visite notturne al castello, più incentrate su questi aspetti.

azzurrina

Al di là di questa leggenda, il castello di Montebello merita una visita perché è ancora ben conservato nelle sue due parti, quella medievale e quella rinascimentale.

Da vedere l’intero borgo di Montebello che, seppur piccolo, è un gioiellino, con le sue casette e le sue strade acciottolate: da Montebello si gode inoltre di un panorama vasto sulla Valmarecchia.

Da visitare
  • Rocca malatestiana
  • Borgo antico
Castello di Montebello