E’ l’estate, fredda, dei morti…

Eventi
Scritto il 23 Novembre 2019

L’autunno avanza, come diceva Pascoli, Novembre è l’estate fredda dei morti, e infatti anche quest’anno il primo freddo è arrivato. Si comincia ad accendere il camino, a tavola le ricette cambiano, la fantasia può dare libero sfogo a ricette più elaborate, più caloriche e ricche di vitamine, arrivano zuppe, arrosti, torte fumanti. La fanno da padrone il cavolo in tutte le sue varietà romano, cappuccio, verza, nero, cavolfiore; la zucca, le pere, le melagrane, le clementine e tutta la frutta secca come nocciole, noci, mandorle e pinoli. Per scaldare le fredde e umide sere di Novembre vi consigliamo una ricetta tipica con un frutto ormai dimenticato, adatto ad un consumo previa cottura:

Pere Volpine al Sangiovese:

Ingredienti:

1/2 litro di vino sangiovese (deve coprire bene le pere)
8/10 cucchiai di zucchero
un bicchiere d’acqua
1 poco di cannella
una buona spolverata di cannella
qualche chiodo di garofano

Preparazione

Lavare bene le pere sotto acqua corrente, asciugarle e posizionarle in una una teglia e versare il vino. Ricoprire con lo zucchero e cuocere nel forno per 15/20 minuti a 160°. Ecco le nostre pere volpine sono pronte. Servire tiepide con una spruzzatina di cannella e il sugo di cottura.

Non cambia solo il nostro modo di mangiare ma anche il nostro modo di vestire. Lasciamo gli indumenti leggeri di cotone per lasciarci avvolgere dai caldi maglioni di lana. A pochi chilometri da noi potrete visitare allevamenti di mansueti e curiosi Alpaca da cui viene ricavata la lana e Capre da lana Cashmere. Un’esperienza unica e indimenticabile per grandi e piccoli.

Appuntamento da non perdere in questo mese la Sagra del Formaggio di Fossa a Sogliano domenica 24 Novembre, dove potrete visitare il Museo dedicato a questo formaggio e tanti altri musei, oltre a degustare ottimi piatti locali.

 Richiedi preventivo