Non lasciamoci ingannare dal tempo…. siamo a maggio

Eventi
Scritto il 5 Maggio 2019

Maggio il mese che preavvisa l’estate, il mese delle rose, il mese della Madonna per cui è stato scelto proprio perché il più bello dell’anno e pieno di fiori fra cui sovrana è la rosa. Il mese di maggio a Bellaria Igea Marina è ricchissimo di eventi : continuano gli appuntamenti di beach volley, nel week-end 9-12 maggio al palacongressi di Bellaria una “fantastica” convention per tutti gli amanti della fantascienza; il Bellaria filmfestival; il GP con auto a pedali; la maratonina dei laghi; il campionato nazionale di ginnastica artistica; nel week-end 17-19 maggio la borgata che danza, fine settimana dedicato alla musica popolare che prevede spettacoli ed esibizioni di danze popolari nella zona della borgata vecchia.

Inoltre i cortili delle case si trasformano in osterie per proporre al pubblico i cibi della tradizione. Non mancano gli eventi fieristici come Music Inside, Macfrut, Expodental Meeting, Rimini Wellness. Tante iniziative, tante occasioni per trascorrere un week-end  a Bellaria Igea Marina. Noi saremo aperti nei week-end di maggio con il trattamento di bed and breakfast e saremo lieti di ricevervi. E siccome maggio è il mese dei fiori voglio ricordare a tutti gli amanti delle fioriture primaverili che potranno  raggiungere Santarcangelo di Romagna, dove si svolgerà la 31° edizione di “Balconi Fioriti”. Per due giorni, 11 e 12 maggio, ogni cosa parlerà il linguaggio dei fiori: le vie e le piazze del centro storico, i balconi delle abitazioni, l’intrattenimento musicale, gli incontri, i seminari e i laboratori didattici. Al programma di “Balconi Fioriti” partecipano istituzioni, associazioni, enti locali, ma soprattutto numerosissimi, entusiasti, cittadini. La Mostra-Mercato sarà affiancata da una Fiera del Benessere Naturale, con professionisti del settore olistico e commercianti di prodotti naturali, e da alcuni stand di street food, che proporranno pietanze deliziose a base di fiori e prodotti dell’orto, in linea con il tema dell’iniziativa.

Il mese di maggio a Bellaria Igea Marina, è iniziato con l’inaugurazione di un monumento, vi chiederete che monumento? ai caduti? No quello c’era già lungo il corso di Bellaria di fronte alla biblioteca,  questa scultura ritrae un soldato caduto e un angelo. Quest’ultimo, inginocchiato a fianco del soldato, lo solleva da terra col braccio destro, mentre con la mano sinistra pone una corona d’alloro sul suo capo. Allora a qualche dea? No la dea della salute Igea è stata già rappresentata all’ingresso di Igea Marina alla rotonda vicino al nostro hotel,  molto discussa artisticamente fra l’altro, perché non ha le caratteristiche della Dea soprattutto le manca il serpente, simbolo mitologico che l’accompagna sempre, ma comunque bella. Allora un monumento ai turisti? No anche questo c’era già inaugurato nel 2017, realizzato da una giovane scultrice di Bellaria Igea Marina rappresentante una coppia stesa al sole, abbronzata da far invidia, a mio avviso molto carina.

Il monumento inaugurato il 1° maggio rievoca un passato non tanto lontano, un passato che è  anche il mio, rappresenta una  pescivendola (in dialetto la Pisàera) in ricordo di tutte le pescivendole di Bellaria Igea Marina. Le mogli dei pescatori che al rientro dei mariti dalla pesca, caricavano sulla bicicletta le loro cassette piene di pesce fresco e partivano per il paese anche nel più vicino entroterra, per la vendita.

Il pesce, la caratteristica bilancia e via, “peseeeee” questo grido echeggiava per le vie. Una di queste lo è stata anche mia mamma, la Giovanna;  a primavera, prima di cominciare le pulizie in hotel, il babbo insieme al nonno, finchè è stato in grado poi da solo, uscivano in mare per la pesca, e al rientro la mamma era pronta con la sua bicicletta per andare a venderlo, a volte lo barattava con polli o conigli.  La statua è stata realizzata su modello dell’ultima rimasta: l’Adele.

 Richiedi preventivo